Dal 26 al 29 marzo, Bologna ospita la 55^ edizione della Bologna Children’s Book Fair l’appuntamento più atteso dalla estesa e variegata comunità che ruota attorno ai libri per bambini e ragazzi e che comprende non solo editori, ma autori, redattori, editor, agenti, traduttori, produttori di cinema e televisione, bibliotecari, librai, insegnanti, packager, sviluppatori e … bookblogger come me!

Con i suoi oltre 26.000 visitatori di media all’anno, la BCBF è infatti il punto d’incontro nazionale ed internazionale per tutti coloro che si interessano ai contenuti per bambini e ragazzi. Il payoff scelto per l’edizione di quest’anno – Fertile ground for Children’s Content –  e il sistema di identità progettato dal BCBF visual identity workshop – “un mondo animato e cangiante, un mondo di viandanti che si spostano nelle pagine senza gabbie e confini, si scambiano enormi cappelli colorati dai quali germogliano piante e idee sempre diverse” – ben rappresentano questa rete di contaminazioni professionali che ogni anno anima la Fiera.

Come accaduto nelle edizioni precedenti, anche quest’anno chi parteciperà potrà assistere a mostre di illustrazioni, conferenze, premi e potrà aggiornarsi sulle nuove tendenze, sulle novità dell’editoria e di tutto il mondo dei contenuti per bambini e ragazzi.

Paese ospite d’onore è la Cina, che allestirà nuove mostre ed eventi che andranno ad aggiungersi al già ricchissimo programma della BCBF 2018.