Cosa succede quando due amici con un’idea completamente diversa del Natale decidono di passare insieme la notte della Vigilia? Ce lo racconta Buon Natale, Orso! il simpatico albo illustrato di Bonny Becker e Kady MacDonald Denton che ha come protagonisti un Orso materialone e un romantico topolino.

A Orso del Natale piacciono solo i sottaceti e, al limite, leggere una poesia natalizia di fianco all’albero di Natale. A topolino, invece, piacciono i regali e se li aspetta proprio.

Riusciranno Orso e Topolino a trovare un compromesso che non scontenti nessuno?

Buon Natale Orso
Clicca sull’immagine per comperare l’albo illustrato

Il riassunto

Orso non ha mai avuto un albero di Natale con la stella scintillante, né i bastoncini di zucchero e neppure i biscotti al pan pepato. In altre parole, non ha mai festeggiato il Natale, anche se aveva letto molti libri e sapeva dell’esistenza di queste cose.

Un anno, Orso e Topolino decidono di festeggiare insieme il Natale, organizzando una cena a base di formaggio e sottaceti. Per Orso, i sottaceti sono infatti la cosa più importante!

La sera di Natale, il piccolo topolino grigio dagli occhi sfavillanti bussa alla porta e Orso gli va ad aprire, con tanto di grembiule e mestolo in mano. Topolino si guarda intorno eccitatissimo: vede l’albero addobbato, il camino acceso … Ma i regali dove sono?

I regali sono sciocchezze!

tuona Orso con la sua voce potente! Ma Topolino non crede che il suo migliore amico si sia scordato di fargli un regalino e inizia a cercarlo in tutta casa: sale in camera da letto, fruga nello sgabuzzino, perlustra la sala da pranzo. ma niente…

Sottaceti e poesie! urlò Orso. Questo è lo spirito del Natale!

Topolino è davvero sconcertato e nei suoi occhietti grigi si legge tutta la delusione per la festa di Natale. La cena è davvero mesta: si mangia in silenzio i sottaceti e il formaggio e si legge una poesia.

Ma cosa c’è dentro il pacchetto che Orso porge a Topolino? Un piccolo telescopio argentato! Ma certo: è un regalo di Natale!

Topolino esce di casa di corsa e con il suo cannocchiale nuovo guarda la luna e le stelle. Ora è Orso ad essere abbattuto: possibile che Topolino si sia scordato di fargli un regalo? Eppure in tutti i libri che ha letto gli amici si scambiano i regali…

Mentre rientra in casa, Orso nota un grande fiocco rosso spuntare dai rami di un abete. Cosa c’è nascosto lì sotto? Una meravigliosa slitta di legno con le lame rosse scintillanti!

Grazie Topolino, sei proprio un vero amico!

Buon Natale Orso 2

La mia recensione

I protagonisti di Buon Natale, Orso sono Orso e Topolino, due personaggi seriali di una collana editoriale di Nord-Sud edizioni che comprende anche

La storia è tenera e delicata e ci ricorda l’importanza di festeggiare il Natale con gli amici.

Quando leggerete la storia ai vostri bambini, cambiate timbro e tono di voce, per caratterizzare i due personaggi. Leggete le battute del Topolino con una voce acuta e squillante e quelle di Orso con un vocione profondo. I bambini si divertiranno un sacco e presto giocheranno anche loro a “fare le voci” dei personaggi.

Le illustrazioni sono davvero carine: le espressioni dei personaggi sono comprensibilissime dai bambini. A Topolino la delusione si legge davvero negli occhi, povero caro.

La scheda editoriale

  • Titolo: Buon Natale, Orso!
  • Autrice: Bonny Becker
  • Illustratrice: Kady MacDonald Denton
  • Casa editrice: Nord-Sud edizioni
  • Età di lettura: dai 3 anni

Se la recensione di Buon Natale, Orso! vi ha incuriosito e volete leggerlo o, perché no, regalarlo, potete acquistarlo su Amazon.

E se siete alla ricerca di libri e letture per bambini sul tema del Natale potete dare un’occhiata alla mia personalissima selezione di albi illustrati e racconti scelti tra i più belli attualmente in commercio.